Members area
LoginPassword
DOI 10.1708/530.6325 Scarica il PDF (54,5 kb)



Libri ricevuti


In questa rubrica vengono presentati i libri, ricevuti o segnalati, in ordine alfabetico per Autore. I libri sono presentati dalle schede delle rispettive Case Editrici. La presentazione non esclude la possibilità di una futura recensione nei prossimi numeri della Rivista di psichiatria.


Amos JJ, Robinson RG
Psychosomatic Medicine - An Introduction to
Consultation-Liaison Psychiatry
Cambridge University Press, Cambridge 2010, pagine 259,
€ 47,00

Psychosomatic medicine or consultation-liaison psychiatry is the branch of psychiatry that focuses on the mental health issues which accompany, or develop as a result of, other medical disorders. This subdiscipline forms an important part of training in psychiatry. This book provides an ideal first exposure to the inseparable nature of physical and psychological health and illness, and a comprehensive introduction to the broad range of disorders seen on the psychiatric consult service. Organized into a series of bitesized chapters, each focusing on a typical consult question, this handbook provides a practical and portable reference which should set both strategy and tactics for the next generation of consulting psychiatrists. Essential reading for medical students, psychiatry residents and psychosomatic fellows, this manual will provide immediate, in-the-field guidance on the evaluation and management of common consultation requests.


Bateman A, Fonagy P
Guida pratica al trattamento basato sulla mentalizzazione - Per il disturbo borderline di personalità
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 180, € 25,00

Il volume offre linee guida pratiche e di facile applicazione per il trattamento dei pazienti borderline, per aiutarli a sviluppare una capacità di mentalizzazione più solida nel contesto di una relazione di attaccamento. Ai riferimenti teorici essenziali per il clinico, si affiancano indicazioni puntuali su come strutturare il trattamento, oltre a una serie di suggerimenti su cosa non fare. È allegata al testo anche una check list da utilizzare.


Centro psicoanalitico di Roma, Società psicoanalitica italiana
Intendere la vita e la morte - Apporti psicoanalitici
alle tanotofilie e tanatofobie del vivere quotidiano
Franco Angeli, Milano 2010, pagine 176, € 19,00

Questo Quaderno del Centro Psicoanalitico di Roma, sezione locale della Società Psicoanalitica Italiana, raccoglie le riflessioni di diversi autori sulla naturale non rappresentabilità della morte e sul rischio di letture superficiali, almeno in termini di economia di lavoro psichico, quale approdo del mondo occidentale contemporaneo. Le forme attuali di conoscenza che l’impatto della morte sulla vita fornisce allo psichismo e alla vita inconscia sono esplorate e interrogate. La possibilità o meno di pensare la lacerazione della continuità dell’esistere e la morte dell’altro si accompagna al limite di rappresentabilità della fine della propria vita. Alla ricerca di questo limite lo psichismo può arricchirsi dispiegando gli investimenti libidici, aprirsi alla creatività o inibirsi e sgomentarsi fino all’annichilimento.


Clement U
Terapia sessuale sistemica
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 300, € 24,00

Perché la carica erotica si affievolisce proprio tra partner premurosi e affiatati? Come possono le relazioni di coppia di lunga durata liberarsi dalla paralisi sessuale? Il calo del desiderio è la più frequente tra le ragioni che spingono una coppia a chiedere aiuto. Ulrich Clement formula i principi e i metodi di una terapia sessuale sistemica. Focalizzandosi sui differenti profili sessuali dei partner e sulla dinamica che ne deriva, mostra come, nel corso del processo terapeutico, possa nascere nella coppia una nuova tensione erotica.


Codoni P
Una psicoanalisi al microscopio - Micropsicoanalisi
Libreria Cortina Torino, Torino 2010, pagine 200, € 22,00

La micropsicoanalisi è un metodo di investigazione psicoanalitica di derivazione freudiana. Silvio Fanti, fondatore del metodo, sperimentò diverse durate delle sedute, da un’ora a tre ore. La “seduta lunga”, di tre ore con frequenza plurisettimanale e quasi quotidiana, è divenuta lo strumento fondamentale dell’intervento micropsicoanalitico. Questo ritmo di sedute permette un approfondimento analitico grazie alla possibilità di lavorare sui microdettagli della propria vita infantile: il prefisso “micro” trova qui il suo significato. Particolare rilievo assumono i supporti tecnici (fotografie, corrispondenza, albero genealogico), che consentono di apportare elementi di realtà alle esperienze attuali e passate e rendono il lavoro di ricostruzione meno aleatorio. Vengono qui esposte per la prima volta il metodo della micropsicoanalisi e le sue caratteristiche, lo svolgimento delle sedute lunghe e l’utilizzo dei supporti tecnici. Il volume è stato curato da Pierre Codoni, micropsicoanalista didatta, con la collaborazione di altri cinque autori e membri della Società Internazionale di Micropsicoanalisi.


Dionigi A, Gremigni P
Psicologia dell’umorismo
Carocci, Roma 2010, pagine 125, € 10,00

Nel corso degli anni l’atteggiamento nei confronti dell’umorismo è radicalmente cambiato: se un tempo era visto come argomento frivolo, oggi è riconosciuto come aspetto importante della vita e del benessere umano, tanto che la comunità scientifica ha cominciato a dedicarvi sempre maggiore attenzione e a studiarne gli effetti benefici su mente e corpo. Il libro vuole proporre una rassegna aggiornata su meccanismi, teorie e funzioni dell’umorismo per orientare il lettore in questo particolare settore di studio della psicologia contemporanea.


Dworkin M
La relazione terapeutica nel trattamento EMDR
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 400, € 31,00

In questo testo innovativo, Mark Dworkin analizza la funzione fondamentale della relazione terapeutica nell’applicazione dell’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR). Mostrando come la dimensione relazionale giochi un ruolo chiave in ogni fase del trattamento EMDR, l’autore fornisce al terapeuta gli strumenti per utilizzare in modo più efficace questo metodo nel trattamento delle vittime di un trauma e per costruire una relazione più salutare con il paziente.


Giannetto A, Cosentino N
La violenza che uccide - Per una comprensi one della psiche e dell’internamento del folle-reo
Aracne, Roma 2010, pagine 204, € 13,00

La violenza di chi uccide spaventa e al tempo stesso attrae. Adottando un approccio multidisciplinare gli autori di questo saggio esplorano i percorsi psichici e gli assetti personologici degli individui che presentano condotte distruttive. Il volume tratta anche del binomio tra crimine violento e follia, tracciando le coordinate storiche e teoriche della misura di sicurezza del ricovero in Ospedale Psichiatrico Giudiziario, le innovazioni giurisprudenziali e i tentativi di riforma in materia. Il testo è arricchito con ricostruzioni psicobiografiche di alcuni casi di soggetti internati per reato di omicidio.


Hewstone M, Stroebe W
Introduzione alla psicologia sociale
Il Mulino, Bologna 2010, pagine 580, € 36,00

Frutto del lavoro di autorevoli studiosi dei diversi settori della psicologia sociale, il volume fornisce una panoramica della disciplina a livello internazionale con particolare considerazione per gli approcci teorici e i risultati di ricerca conseguiti in ambito europeo. Questa nuova edizione, completamente riscritta con particolare attenzione per l’accessibilità allo studio e per la coesione e l’uniformità tra i diversi contributi, presenta in forma completa e strutturata l’intera area della psicologia sociale con un particolare adattamento alle esigenze didattiche e di contenuto della realtà italiana


Hole G, Bourne V
Face Processing - Psychological, Neuropsychological,
and Applied Perspectives
Oxford University Press, Oxford 2010, pagine 416, € 39,00

Face Processing: psychological, neuropsychological and applied perspectives is the first major textbook for 20 years that seeks to answer questions like these. Drawing on the most recent research in the field, and organized around the three main research perspectives - psychological, neuropsychological, and applied - it provides insights on issues of relevance to students from a wide range of disciplines.


Kaneklin C
Il gruppo in teoria e in pratica
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 200, € 19,00

L’autore mostra come il gruppo, da oggetto di indagine che merita attenzione per la sua presenza in molteplici contesti, possa diventare strumento professionale di lavoro, come cioè sia possibile istruire diversi tipi di gruppo al fine di intervenire nella realtà sociale.


Laroi F, Aleman A
Hallucinations -A Practical Guide to Treatment
and Management
Oxford University Press, Oxford 2010, pagine 402,  € 60,00

Hallucinations are a troublesome and distressing symptom for countless patients who suffer from psychiatric or neurological conditions. In recent years, a number of new treatment strategies have been developed to help patients suffering from these symptoms.


Martin P, Bateson P
La misurazione del comportamento - Una guida introduttiva
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 218, € 21,00

Obiettivo del volume è fornire una guida chiara e concisa ai principi e ai metodi degli studi quantitativi sul comportamento, con particolare attenzione alle tecniche di osservazione diretta, di registrazione e di analisi dei dati. Questa nuova edizione è stata ampiamente riorganizzata e le sezioni riguardanti i disegni di ricerca, l’interpretazione e la presentazione dei dati sono state notevolmente ampliate. Rivolto principalmente a psicologi e biologi che studiano il comportamento umano e animale, il libro è di grande utilità per tutte le discipline che implicano l’osservazione diretta e la misurazione del comportamento, comprese le scienze sociali e la medicina.


Montgomery EB
Deep Brain Stimulation Programming - Principles and Practice
Oxford University Press, Oxford 2010, pagine 208, € 60,00

Deep Brain Stimulation (DBS) is a remarkable therapy for an expanding range of neurological and psychiatric disorders. In many cases it is better than best medical therapy and succeeds even when brain transplants fail. Yet despite the remarkable benefits, many physicians and healthcare professionals seem hesitant to embrace this therapy. Post-operative programming of the DBS systems seems unfamiliar, even mysterious, and is viewed as difficult and time consuming. However, DBS programming is rational and can be efficient and effective if one understands the basic underlying concepts of electronics, electrophysiology, and the relevant regional anatomy. Even these principles can be relatively easy to grasp.


Moro MR, Neuman D, Real I
Maternità in esilio
Raffaello Cortina Editore, Milano 2010, pagine 200, € 20,00

Nella società multiculturale, i bambini nati da genitori provenienti dal mondo intero ci obbligano a pensare e agire secondo modalità inedite. È l’invito che ci rivolge questo libro, a partire da storie raccontate e messe a disposizione di tutti. Gravidanza, parto, costruzione della genitorialità: le strategie di prevenzione e di cura inerenti al periodo perinatale sono studiate qui in maniera concreta, per aiutare i professionisti di una prima infanzia di ogni colore, figli di migranti, bambini meticci, adottati, figli di nomadi. 


Núñez P
Brain, Mind, and the Structure of Reality
Oxford University Press, Oxford 2010, pagine 320, € 24,00

Does the brain create the mind, or is some external entity involved? In addressing this “hard problem” of consciousness, we face a central human challenge: what do we really know and how do we know it? Tentative answers in this book follow from a synthesis of profound ideas, borrowed from philosophy, religion, politics, economics, neuroscience, physics, mathematics, and cosmology, the knowledge structures supporting our meager grasps of reality. This search for new links in the web of human knowledge extends in many directions: the “shadows” of our thought processes revealed by brain imagining, brains treated as complex adaptive systems that reveal fractal-like behavior in the brain’s nested hierarchy, resonant interactions facilitating functional connections in brain tissue, probability and entropy as measures of human ignorance, fundamental limits on human knowledge, and the central role played by information in both brains and physical systems.


Oliva De Cesarei A
Alla ricerca del filo con la vita. Identificazioni primitive e struttura narcisistica del carattere
Franco Angeli, Milano 2010, pagine 160, € 19,00

Lo zoccolo duro in cui si incaglia l’analisi di molte patologie che coinvolgono l’area narcisistica è in stretta relazione con la presenza di identificazioni primitive patologiche, divenute mattoni cementati e cementanti nella struttura del carattere, impronte di legami arcaici persistenti nella formazione e strutturazione della psiche. Il libro presenta l’esperienza analitica con pazienti caratterizzati da un esaurimento della plasticità, nei quali, come dice Freud, tutti i processi, tutte le relazioni e tutti i rapporti di forza appaiono immutabili, fissati e irrigiditi; narra l’appassionante ricerca, nel corso dell’analisi, di piccoli segni, luci e iscrizioni incise sugli strati rocciosi del carattere, per riprendere contatto con aree estraniate, per liberare il paziente dalla ripetizione di un destino sempre uguale, e per riportare alla luce il bisogno di amore, il diritto di esistere e di essere visti e riconosciuti nella propria verità profonda e nella propria unità.


Roffman RA, Stephens RS, Marlatt GA
Cannabis Dependence - Its Nature, Consequences and Treatment
Cambridge University Press, Cambridge 2010, pagine 404,
€ 31,00

Cannabis dependence is controversial. Does it occur or is it a myth put forth by those who oppose legalisation? What are the signs of cannabis dependence? How many people are affected? What are the health and behavioural risks of becoming cannabis-dependent? What counselling approaches have been tested with adults and adolescents, and how effective are they? What are the arguments for legalisation, regulation or prohibition? Looking back and toward the future, what do we know and what do we need to learn? This state-of-the-science review sets out to answer all those questions, beginning with an historical examination and moving into diagnosis, classification, epidemiology, public health, policy, issues relating to regulation and prohibition, and evidence-based interventions.


Solinas PG
La famiglia - Un’antropologia delle relazioni primarie
Carocci, Roma 2010, pagine 261, € 22,00

Un’antropologia della famiglia deve prendere le mosse, insieme, dal presente e dalle origini. Molte delle relazioni, degli impulsi e delle passioni di base che orientano la condotta riproduttiva, la scelta d’accoppiamento, la formazione delle discendenze e dei patrimoni conservano impronte che appartengono alla struttura più profonda del comportamento umano. In questo senso il confronto tra tipi di famiglia (nucleare, multipla, allargata, poligamica, ricostituita, “di fatto”) richiede insieme una larga prospettiva di geografia culturale e un’apertura di metodo libera da pregiudizi, che è quanto questo libro si propone di fare.


Stahl SM, Mignon L
Stahl’s Illustrated Antipsychotics - Treating Psychosis, Mania and Depression
Cambridge University Press, Cambridge 2010, pagine 168, € 33,00

All of the titles in the Stahl’s Illustrated Series are designed to be fun. Concepts are illustrated by full-color images that will be familiar to all readers of Stahl’s Essential Psychopharmacology, Third Edition and The Prescriber’s Guide. The texts in this user-friendly series can be supplements to figures, images, and tables. The visual learner will find that these books make psychopharmacology concepts easy to master, while the non-visual learner will enjoy a shortened text version of complex psychopharmacology concepts. Within each book, each chapter builds on previous chapters, synthesizing information from basic biology and diagnostics to building treatment plans and dealing with complications and comorbidities. Novices may want to approach Stahl’s Illustrated Series by first looking through all the graphics and gaining a feel for the visual vocabulary. Readers more familiar with these topics should find that going back and forth between images and text provides an interaction with which to vividly conceptualize complex pharmacologies. And, to help guide the reader toward more in-depth learning about particular concepts, each book ends with a Suggested Reading section.


Stern TA, et al.
Massachusetts General Hospital Handbook of General Hospital Psychiatry
Elsevier-Mosby, Philadelphia 2010, pagine 848, € 66,00

Massachusetts General Hospital Handbook of General Hospital Psychiatry, by Theodore A. Stern, Gregory L. Fricchione, Ned H. Cassem, Michael Jellinek, and Jerrold F. Rosenbaum, is your ideal source of guidance on consultation-liaison psychiatry! Experts from the Massachusetts General Hospital-widely respected as one of the world’s premier psychiatric institutions-provide practical advice on the diagnosis and treatment of psychiatric issues experienced by in-hospital, medically ill adults and children. This compact resource reads like a handbook, but delivers all the details you’d expect from a textbook.  
Thorpy MJ, Plazzi G
The Parasomnias and Other Sleep - Related Movement Disorders
Cambridge University Press, Cambridge 2010, pagine 352, € 99,00

The first authoritative review on the parasomnias - disorders that cause abnormal behavior during sleep - this book contains many topics never before covered in detail. The behaviors associated with parasomnias may lead to injury of the patient or bed-partner, and may have forensic implications. These phenomena are common but often unrecognized, misdiagnosed, or ignored in clinical practice. With increasing awareness of abnormal behaviors in sleep, the book fulfils the need for in-depth descriptions of clinical and research aspects of these disorders, including differential diagnosis, pathophysiology, morbidity, and functional consequences of each condition, where known. Appropriate behavioral and pharmacological treatments are addressed in detail. There are authoritative sections on disorders of arousal, parasomnias usually associated with REM sleep, sleep-related movement disorders and other variants, and therapy of parasomnias. Sleep specialists, neurologists, psychiatrists, psychologists and other healthcare professionals with an interest in sleep disorders will find this book essential reading.


Tommasi M, Busonera A
Teoria e tecniche dei reattivi e delle interviste in psicologia
Franco Angeli, Milano 2010, pagine 416, € 38,00

Il volume è indirizzato a tutti coloro che, per motivi di studio, di ricerca o per esigenze di carattere clinico, vogliano o debbano approcciarsi alla comprensione, alla costruzione ed alla corretta applicazione dei fondamentali strumenti di misura in ambito psicologico. Il testo ha un’impostazione didattica e finalizzata all’approfondimento della teoria psicometrica che sta alla base del testing psicologico. Sono inclusi i concetti di base della teoria psicometrica e della metodologia della ricerca in psicologia ed offre una vasta panoramica sulle tecniche di validazione e costruzione dei reattivi, nonché sui vari metodi a disposizione dello psicologo clinico e sperimentale per ottenere i dati. Un testo di riferimento fondamentale per lo studente che ha l’esigenza di imparare i concetti di metodologia e statistica e, anche, per il ricercatore che non sia psicometrista o per il clinico alle prese con l’applicazione di un reattivo e con l’interpretazione dei risultati ottenuti dalla somministrazione di questo.


Trauer T
Outcome Measurement in Mental Health - Theory and Practice
Cambridge University Press, Cambridge 2010, pagine 288, € 73,00

In order to operate in an evidence-based fashion, mental health services rely on accurate, relevant, and systematic information. One important type of information is the nature of the problems experienced by recipients of mental health care, and how these problems change over the course of time. Outcome measurement involves the systematic, repeated assessment of aspects of health and illness, either by service providers, service recipients, or both. From outcome measurement clinicians and service recipients achieve a common language whereby they can plan treatment and track progress, team leaders and managers secure a basis to compare their services with others and to promote quality, while policy makers and funders derive evidence of effectiveness. This book will be an essential and practical resource for all members of the mental health clinical team as well as those responsible for establishing or managing services, and directing policy.


Vallario L
Il cronogramma - Uno strumento per la psicoterapia
Franco Angeli, Milano 2010, pagine 240, € 29,00

A partire dal movimento della terapia familiare sono stati sperimentati diversi strumenti di lettura per narrare e cogliere l’appartenenza familiare dell’individuo nel tempo. Il cronogramma si propone all’interno di questa tradizione, utilizzando il tempo come strumento epistemologico, come chiave di lettura delle storie familiari e terapeutiche, come una mappa per riflettere e per agire. In questa prospettiva, si propone di aiutare a penetrare negli eventi delle storie trigenerazionali, a cogliere i significati simbolici che si strutturano nel tempo attraverso delle convenzioni transgenerazionali, a fornire strumenti e risvolti operativi a chi lo utilizza. Partendo da una strutturazione descrittiva, il cronogramma è uno strumento, sintattico, semantico e pragmatico, da utilizzare prevalentemente in tre contesti: nell’ambito clinico, dove consente una lettura diagnostica delle storie, incide sull’azione terapeutica e potenzia il lavoro di supervisione; nell’ambito formativo, dove aiuta a ricostruire i processi personali e familiari utili nel processo di costruzione dell’identità dell’apprendista terapeuta; nell’ambito della ricerca, dove si propone come strumento per la raccolta e l’organizzazione di dati sulle famiglie e sui processi terapeutici.


Il Pensiero Scientifico Editore
Riproduzione e diritti riservati  |   ISSN online: 2038-2502